Scuola dei compiti

 

Scuola dei Compiti è un Progetto della Città di Torino, in collaborazione con l'Università di Torino, il Politecnico di Torino, le associazioni di insegnanti in pensione, Fondazione per la Scuola di Compagnia di San Paolo, inserito nel piano delle azioni volte alla lotta contro la dispersione scolastica e la promozione del successo formativo. Il Progetto mira a fornire sostegno nell'apprendimento dell'italiano, della matematica, delle lingue straniere e delle discipline scientifiche mediante attività di recupero pomeridiano rivolte a gruppi ristretti di alunni in difficoltà, tenute da studenti universitari selezionati e formati di Università e Politecnico.
Il corso di matematica prevede un percorso sperimentale
La sperimentazione per la Matematica prevede lo svolgimento delle attività di recupero attraverso una didattica innovativa e interattiva, sviluppata ed erogata dal Dipartimento di Matematica Giuseppe Peano dell'Università di Torino e adottata dal MIUR nel Progetto Nazionale "Problem Posing and Solving, PP&S”.
Viene utilizzata in maniera essenziale la piattaforma di e-learning Moodle  integrata con un ambiente di calcolo evoluto e con un sistema di web-conference.


In particolare:


1.  le attività di recupero sono svolte in un laboratorio informatico utilizzando il calcolatore con un sistema di calcolo evoluto;

2.  gli studenti che seguono i corsi di matematica sperimentale potranno usufruire oltre agli incontri in presenza anche di tutorati a distanza sincroni e asincroni svolti sempre dai tutor dell'Università;
3.  sono messi a disposizione in piattaforma dei materiale interattivi che gli studenti possono consultare comodamente da casa;
4.  infine gli studenti troveranno in piattaforma dei test e dei compiti preparati che potranno svolgere e far correggere automaticamente dal sistema in modo da poter autovalutare il proprio recupero. Questi compiti prevedono domande e risposte con formule, espressioni letterali, grafici, consentono l'inserimento di suggerimenti e commenti da parte del docente permettendo così un apprendimento personalizzato.